Osmotech a Ecomondo 2017

Ecomondo 2017

Anche quest’anno abbiamo partecipato a Ecomondo 2017, la grande Fiera internazionale della Green e Circular Economy nell’area Euro-Mediterranea, che si è tenuta a Rimini dal 7 al 10 novembre.

Questa 22ª edizione, con 1.200 espositori e 116.131 visitatori (dati pubblicati sul sito ufficiale di Ecomondo), ha riconfermato il ruolo sempre più rilevante della green economy.

Ancora una volta abbiamo registrato un forte interesse per il mondo degli odori e la misurazione dell’impatto odorigeno, legato alla crescente sensibilità di enti e imprese – oltre che di cittadini e associazioni – per i problemi generati da molestie olfattive.

Novità dello stand Osmotech 2017 è stata proprio la presentazione del sistema TOMS – Total Odour Management System – per il controllo e la gestione delle segnalazioni di odori molesti. Si tratta di un software integrabile ai sistemi di monitoraggio in continuo delle emissioni, i nasi elettronici, che registra ogni segnalazione e visualizza in tempo reale il pennacchio odorigeno emesso da un impianto.

Toms - Total Odour Management System

Alice Mantovani, ingegnere Osmotech esperto di modellistica atmosferica, è poi intervenuta al Convegno “Emissioni odorigene: dalle tecnologie di abbattimento alle nuove strategie di controllo”, con la relazione dedicata alle emissioni odorigene da discarica.  Ha trattato in particolare la simulazione della dispersione di odore con il modello avanzato MicroSpray, al fine di valutare l’effetto di confinamento dell’odore determinato dalla morfologia della discarica e da una barriera arborea.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *