Perché puzza la pipì quando mangiamo gli asparagi?

perchè puzza la pipì quando mangiamo gli asparagi

Perché puzza la pipì quando mangiamo gli asparagi?

perchè puzza la pipì quando mangiamo gli asparagi

 

Avete mai notato infatti che subito dopo aver ingerito asparagi, anche in piccola quantità, le nostre urine hanno un odore strano e un po’ sgradevole? Le sostanze chimiche che causano questo effetto sono tutte sospettate di derivare da un solo composto chimico: l’acido asparagusico, che si trova naturalmente solo negli asparagi.
Quando mangiamo asparagi, le molecole di acido asparagusico sono metabolizzate nella digestione e trasformate in un certo numero di composti organici contenenti zolfo, in particolare metantiolo e dimetilsolfuro, oltre a dimetilsolfossido e dimetilsolfone.
L’odore viene emanato in maniera quasi immediata e il naso umano è molto sensibile ai composti a tiolici, di cui percepisce la presenza già a bassissime concentrazioni: ecco spiegato perché l’effetto è così potente. Dimetilsolfossido e dimetilsolfone contribuiscono invece alla tonalità dolciastra dell’odore.

È interessante notare che la capacità di sentire questo odore non è però universale. La ricerca ha dimostrato che 2 persone su 31 non sono in grado di percepire questa variazione di odore, mentre solo il 43% della popolazione lo produce. E voi, fate parte di questa minoranza o no?

CONDIVIDI